La pétanque è una specialità delle bocce, tipica della Provenza.

Le sue origini risalgono all’inizio del secolo scorso, nel paese di La Ciotat. Ancora oggi è uno degli sport più praticati in Francia, tanto da volerlo inserire nel programma delle Olimpiadi di Parigi 2024.

La pétanque è una specialità dello sport delle bocce, nato a La Ciotat, in Provenza. Gioco molto amato in Francia, è diventato un simbolo nazionale, tanto da essere proposto come possibile nuova disciplina olimpica per le Olimpiadi di Parigi 2024.
La prima partita ufficiale ebbe luogo nel 1907, a La Ciotat, dopo che il gioco fu inventato dai fratelli Ernest e Joseph Pitot, per permettere al loro amico Jules Lenoir di continuare a praticare le bocce nonostante i suoi reumatismi.
L’obiettivo del gioco è quello di segnare dei punti piazzando la propria boccia più vicina al pallino di quella del proprio avversario.
Le gare possono vedere in competizione due squadre di tre o due giocatori (rispettivamente triplette e doublette) o singoli giocatori l’uno contro l’altro (tête à tête). Nelle squadre di tre giocatori ciascuno dispone di due bocce, mentre nelle squadre di due o come singoli, di tre.
Durante un soggiorno in Provenza, non sarà difficile trovare persone, giovane e anziane, che giocano a pétanque in qualche piazzetta. I provenzali saranno ben lieti di insegnare le basi della pétanque ai turisti.

×

Hello!

Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

× Come possiamo aiutarti ?