Soprannominato “l’oro rosso del Vaucluse”, lo zafferano della Provenza fiorisce ai piedi del Ventoux e nella pianura del Comtat Venaissin.

Rara e preziosa, questa spezia offre un profumo e un sapore eccezionale. Si tratta di un prodotto d’eccellenza della gastronomia.

Lo zafferano della Provenza è una spezia dal profumo e dal sapore eccezionale. Oltre ad essere utilizzato in cucina, lo zafferano ha proprietà medicinali e cosmetiche, comprese proprietà antiossidanti.
Lo zafferano sboccia a fine settembre.
È in questo periodo che inizia l’intenso lavoro dei coltivatori di zafferano: appena il fiore si apre (sempre all’alba), va raccolto prima che abbia il tempo di appassire (molto velocemente, durante il giorno). Cesto sottobraccio, si raccoglie delicatamente a mano, avvolgendo ogni fiore nel palmo della mano e tagliando lo stelo con l’unghia.
Poi si procede alla potatura per raccogliere gli stimmi, fiore dopo fiore, avendo cura di lasciarli attaccati e interi.
Se si è interessati a scoprire i segreti di questa spezia, è possibile svolgere delle visite nelle fattorie per assistere ai vari procedimenti della sua lavorazione. Inoltre, si può avere l’opportunità di assaggiare la loro gamma di prodotti allo zafferano alla fine della visita.

×

Hello!

Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

× Come possiamo aiutarti ?