La Côte Bleue è un tratto di costa della Provenza, che si estende da Estaque, a nord di Marsiglia, a Martigues.

Il nome deriva dal colore dell’acqua, grazie alla quale molti turisti sono incantanti.

La Côte Bleue è un tratto di costa della Provenza, che si estende da Estaque, a nord di Marsiglia, a Martigues. Il nome deriva dal colore dell’acqua.
Lunga 25 chilometri, la Côte Bleue offre una costa cruda ed estremamente ben conservata. Adatto per l’escursionismo, il nuoto, gli sport di scivolamento e le immersioni, è popolare tra i marsigliesi in cerca di grandi spazi aperti. Per catturarne tutto il fascino, scoprilo a bordo del trenino della Côte Bleue. Una linea ferroviaria attaccata al lato della catena Estaque. Il percorso prevede 7 stazioni, 45 sottopassi, 21 cavalcavia, 2 ponti e 18 viadotti, quattro dei quali portano il marchio “Patrimonio del ‘900”.

Di grande interesse è sicuramente il Parc Marin de la Côte Bleue. Creato nel 1983, il Parc Marin de la Côte Bleue ospita le aree marittime protette di Carry-le-Rouet, Ensuès-la-Redonne, Martigues, Le Rove e Sausset-les-Pins. Il suo scopo è quello di preservare la fauna e la flora della costa. A tal fine è vietata la pesca, l’ancoraggio e le immersioni. Viene incoraggiato lo sviluppo economico e sociale delle attività legate al mare, in particolare la pesca professionale e artigianale. Grazie al lavoro del parco, negli ultimi anni la fauna marina della costa si è notevolmente sviluppata.

La costa della Côte Bleue è costellata di sorprendenti resti archeologici, che testimoniano la presenza dell’uomo fin dall’antichità. A Saint-Mitre-les-Remparts, vicino all’Etang de Berre, gli scavi archeologici di Saint-Blaise hanno rivelato l’occupazione del sito dalla preistoria al Medioevo. Sempre sulle rive dell’Etang de Berre, a Saint-Chamas, si può ammirare il Pont Flavien, edificio romano del I secolo d.C., costruito a strapiombo sul Touloubre. Percorrendo il sentiero che collega Lavera a Sausset-les-Pins, vi sono i resti di antiche cave costiere. La roccia porta le tracce delle dimensioni delle pietre che furono trasportate via mare a Marsiglia, dal V secolo a.C.

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo telefono (richiesto)

    La tua città

    La tua richiesta

    ×

    Hello!

    Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

    × Come possiamo aiutarti ?